venerdì 20 aprile 2012

Il profumo della Magnolia Soulangeana...



Vi è mai capitato di mettere il vostro nasino vicino ad un fiore della Magnolia Soulangeana? Penso di sì, ma se non lo avete fatto, rimediate appena potete... Credo che non ci sia al mondo pianta che mi attrae di più della Magnolia Soulangeana... Ha due particolarità: una è che i fiori spuntano su rami spogli, senza foglie, lasciandoti lì a guardarli, perplesso, come se ci fosse qualcosa di stonato, ma che non lo è, perché semplicemente i fiori ti si offrono senza fronzoli di cui non hanno bisogno, come gioielli dai petali bicolore, bianchi all'interno e rosa all'esterno... Dismessi i fiori, arrivano le foglie...
L'altra è il profumo dei suoi fiori, che t'incanta, diventando indimenticabile... e non dico una parola di più perché va solamente inspirato...
Quando vado in un vivaio poi e le vedo lì, mi scoccio moltissimo, perché ho sempre desiderato averne una (o anche 5, perché ci dobbiamo limitare?), ma non ho un giardino...
Proseguendo in questo cammino d'ispirazione Marimekko ho incontrato un tessuto, Keisarinna (che noi chiameremo familiarmente Cesarina...), bellissimo. Il decoro riproduce rami in fiore di Magnolia Soulangeana, si poteva resistere??
Eccola qui, quindi, la nostra Cesarina, in forma di tessuto semplicemente appoggiato sopra alla torta, accompagnata da cupcakes in fioritura...


La base è una torta alla panna, farcita con una ganache di cioccolato bianco e rivestito in pasta di cioccolato, decorata con un profilo, sempre in pasta di cioccolato, realizzato unendo due sfoglie di colore diverso, poi tagliato e arrotolato "a caramella". Il decoro a puntini rosa è in Royal Icing.
La striscia di "tessuto" appoggiata sulla torta è in pasta di cioccolato.


Per realizzare il decoro imitando il tessuto ho ricalcato il disegno su carta forno e con l'aiuto di uno spillo ho forato carta e pasta di cioccolato sottostante, riproducendo il disegno. L'operazione va fatta molto velocemente, per evitare l'indurirsi dell'impasto, che dovrà ancora essere dipinto.


  Ecco come si presenta la pasta di cioccolato dopo essere stata bucherellata:


Il decoro è riprodotto con colori alimentari. Rimane lievemente evidente il segno dei buchini, ma ritengo che non disturbi più di tanto. Questo è l'effetto finale:





Sopra ai cupcakes sono disposti piccoli fiori di Magnolia Soulangeana.
L'impasto è sempre torta alla panna, iniettata di ganache di cioccolato al latte tramite siringa. La copertura è in pasta di cioccolato, rifinita con puntini rosa in Royal Icing. I fiori sono in cioccolato plastico, realizzati con sfoglia bicolore (bianco + rosa chiaro, bianco + rosa carico).







-

9 commenti:

  1. Cara Francesca è di un'originalità unica questa torta! Complimenti, mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  2. quella pianta ha sempre affascinato anche me! ed ora so come si chiama! la torta è come al solito, originalissima..baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesca, adoro questa pianta esattamente per gli stessi motivi tuoi.....Quando più o meno a fine febbraio le vedo fiorire in giro, per strada, resto incantata di fronte a tanta meravigliosa perfezione......
    E questa tua torta è stupenda, originalissima!!!! Davvero tanti tanti complimenti! :-)

    RispondiElimina
  4. ¡Qué bonita Francesca!

    Besos,

    RispondiElimina
  5. @Gabry: grazie!
    @Ilaria, Anna Giulia: è decisamente un fiore che rapisce, meraviglioso
    @Julia: mil gracias! besos

    RispondiElimina
  6. Che bella complimenti!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. UNa sola parola ELEGANTISSIMA sei stata bravissima anche nel dipingere la parte sopra mamma mia brava brava

    RispondiElimina
  8. ciao ho ricevuto un regalino è ho voluto condividerlo anche con te passa dal mio blog baci vita

    RispondiElimina
  9. Davvero stupefacente.... non posso non aggiungermi ai tuoi sostenitori!!! Complimentoni ;)

    RispondiElimina