martedì 19 agosto 2014

Luoghi e dolcezze: Portofino

Fa un po' effetto Portofino quando ci arrivi... Per noi liguri è un sei mia ma non sei mia tipico dei luoghi che "appartengono" ai turisti... (e rido pensando ai video sulla tipica accoglienza ligure...). C'è una sorta di freddezza, di distacco, una campana di vetro che la isola un pochino da noi...
Ho amato Portofino fin dal primo istante. Per molti anni, da bambina, ci sono arrivata solo dal mare, accompagnando mio padre a pescare con la sua piccola imbarcazione in legno, una barca di una volta, fatta a mano. Portofino che si rivelava dopo aver aggirato il monte era, è uno spettacolo che toglie sempre il fiato...



Più avanti negli anni, solitaria, ho amato arrivarci con la mia vespa o lo scooter, rigorosamente in stagione non turistica. "Oggi ho bisogno di vedere Paraggi e Portofino", pensavo. Salivo in moto e andavo, nelle miti giornate in autunno o in primavera... Prima di scendere si apre uno scenario che lascia sempre senza parole: è la nostra terra.



La strada lì è stupenda, quando arrivi a Paraggi il mare è di un colore unico e intenso, si avvicina al nero.




L'ultima volta ci sono andata in autunno, non in moto purtroppo, non la uso più... le foglie delle viti americane avevano colori strepitosi, da lì è nata questa torta autunnale e la voglia di fare di nuovo l'architetto, trasformando i biscotti in palazzi o viceversa, come preferite...






I biscotti sono in pasta frolla per decori, decorati con ghiaccia reale, pasta di cioccolato e pasta di zucchero (per le lenzuola mi serviva il bianco).












-

sabato 19 luglio 2014

Corsi disponibili 2014-15

E' arrivato il gran caldo e non c'è nulla che posso fare per tenere insieme me e i miei lavori in cioccolato, così vi propongo qualche anticipazione per la prossima stagione. A settembre - ottobre, caldo permettendo, aggiungerò qualche novità e via via i corsi per tutto l'anno.
Sono disponibile a tenere corsi anche in altre città, se avete la possibilità di occuparvi dell'organizzazione, altrimenti la sede normalmente è Genova.
Scrivetemi per ogni informazione che desiderate: dolcimaterieprime@gmail.com

CORSI DISPONIBILI
BISCOTTI DECORATI
Non c'è che l'imbarazzo della scelta tra tanti tipi di decorazione...



STENCIL CON GHIACCIA REALE
Su biscotti o su torta.


 TORTA MADREPORA
Tecnica in pasta di zucchero.

TECNICA A MURRINA
Su torta, minicake o biscotti.



PEONIA

FOGLIE AUTUNNALI

MAGNOLIA SOULANGEANA SU CUPCAKES

MARMORIZZAZIONI E MINERALI
Marmo, agata, rosa del deserto od onice su torta, scatole o biscotti.


SCATOLE DI BISCOTTI



Inoltre, i corsi al Cookie's cool per i bambini, a Genova in novembre: http://www.cookiescool.com/
-

lunedì 7 luglio 2014

Le indosso o le mangio? Collane commestibili...


Non mi soffermo mai a lungo nella vita delle persone. Non perché io vada di fretta e sicuramente non per vivere con uno stile mordi e fuggi. Neanche perché sono superficiale.
In realtà al contrario tendo a mettermi in gioco completamente con le persone, mi piace approfondire i rapporti, conoscere bene la gente e lasciarmi conoscere (mai del tutto, eh?). Mi piace dare tutta me stessa, insomma. Poi di norma sparisco, così come sono arrivata, senza preavviso, senza spiegazioni. In parte è dovuto al fatto che spesso proprio perché mi espongo con semplicità (leggi: ingenuità) e spontaneità, vengo ferita facilmente. Poi per il resto forse dando molto, alla lunga ci si consuma e bisogna capire quando è il momento di ritirarsi. Inoltre alcuni rapporti d'amicizia tendono ad essere possessivi e inevitabilmente, appena mi sento chiudere in gabbia, volo via. Spesso gli amici si offendono, quasi tutti non comprendono... Se ci incontriamo di persona o virtualmente mi dicono: "Ma che fine avevi fatto?" oppure "Ti eri trasferita in un'altra città?" e a me suona buffo, perché dentro al cuore mi porto tutti gli amici ogni giorno, tutti quelli che ho conosciuto in tutta la vita: li penso e non potrei mai dimenticarmi di nessuno di loro, ma non lo sanno... Per fortuna una parte di questi capisce come sono fatta e apprezza il ritrovarsi, senza sgridarmi...
Io ci sono, anche se amo la solitudine quanto la compagnia, anche se mi piace ascoltare le storie della gente, ma amo immensamente il silenzio... ci sono.
Al di là dell'ironia, per la quale faccio ponti d'oro, ci sono un paio di doti che mi fanno impazzire nelle persone: la gentilezza e la disponibilità. Quando le intravedo mi piace dire grazie, a modo mio, progettando qualcosa.
In questi giorni mi sento circondata da persone gentili e disponibili. Ho avuto voglia di creare qualcosa per loro: sono contenitori di pasta di cioccolato oppure cofanetti di biscotti in frolla ghiacciata al limone, decorati con ghiaccia reale e pasta di cioccolato. Contengono dolcetti realizzati con lamponi farciti da nocciole e rifasciati in pasta di cioccolato, accompagnati da collane altrettanto commestibili in pasta di cioccolato, wafer paper (ostia) e ghiaccia, montate su stringa di liquirizia.
Si possono indossare o mangiare, anche se il meglio è fare uno e l'altro: metterle su per andare ad una cena e a un certo punto mangiarsele divertendosi con l'imbarazzo e lo stupore dei presenti...
Piaceranno? Speriamo di sì...


Il contenitore è una ciotola in pasta di cioccolato marmorizzata, montata su biscotto.



I dolcetti sono farciti con lamponi e nocciole, poi rivestiti in pasta di cioccolato marmorizzata.


Le collane sono composte da fiori in ostia (wafer paper), colorati con colori in polvere a secco e da medaglioni in pasta di cioccolato.






I cofanetti di biscotto, assemblati con ghiaccia reale, contengono i dolcetti ai lamponi già visti sopra. Anche le conchiglie sono in pasta di cioccolato, farcite con lamponi e nocciole.








Queste collane invece sono decorate con un corallo tracciato in ghiaccia reale su wafer paper (ostia) e con conchiglie in pasta di cioccolato.




Ecco Paola che indossa la sua collana  :-)



-